Louboutin 2017-2018: le scarpe della collezione Autunno/Inverno

Per iniziare il weekend in grande stile ho pensato di chiacchierare delle scarpe della collezione Christian Louboutin 2017-2018: in attesa dei saldi estivi è sempre divertente studiare le tendenze della nuova stagione, così da iniziare a pianificare acquisti e wish list da sogno.

Fatta eccezione per qualche orpello dal gusto retrò sembrerebbe che per le scarpe Louboutin 2017 Monsieur abbia deciso di mantenere un profilo basso, ai limiti del minimal: i guizzi stilistici sono pochi e non particolarmente riusciti, la palette cromatica scelta non sorprende e non convince, se non fosse per le vecchie e care silhouette delle sue celebri decollete commenterei l’intera collezione con un grosso sbadiglio.

Ma le forme ci sono, e come sempre sono perfette per enfatizzare la sensualità del piede femminile: dopo anni sono tornate le decollete asimmetriche, decorate con un maxi cinturino alla caviglia che riporta in equilibrio la tomaia essenziale.

Sono scarpe difficilissime da portare, l’equivalente dell’abito nudo indossato da Bella Hadid sul red carpet di Cannes lo scorso anno: basta un dettaglio fuori posto per rendere l’intero ensemble volgare e fuori luogo.

Tra decolleté e sandali lineari mi ha sorpreso trovare anche una open toe con maxi platform e tacco di 15 cm: un ricordo del passato o un’anteprima sul futuro della maison?

Il plateau sembrava ormai archiviato, ma il ritorno dei flare jeans e dei pantaloni ampi in fondo ha ancora una volta cambiato le carte in tavola, riportando in vita una tendenza che sembrava già condannata a morte. La moda è così, incoerente.

Ad ispirare la scarpa simbolo della collezione Louboutin 2017, la So Kate Trash, è il famoso modo di dire “one woman’s trash is another woman treasure”: la spazzatura di una donna è il tesoro di un’altra. Grande verità, soprattutto quando si parla di certi ex fidanzati.

E di scarpe composte da un patchwork di fantasie diverse, ispirate agli scampoli avanzati alle sarte di scena: un’idea interessante, ma la realizzazione per me è confusa e poco chic.

Molto più interessante è invece la pelle metallizzata usata per i modelli più preziosi della collezione Louboutin 2017: l’effetto carta di cioccolatino mi piace sempre tantissimo, anche se preferisco la versione ancora più preziosa, quella in cui la pelle è rivestita di micro specchietti riflettenti che promettono un effetto straordinario sotto la luce giusta.

Nel complesso le proposte Louboutin 2017 non sono da bocciare, ma non riconosco una continuità logica nel design e nei materiali scelti: alcune singole scarpe sono senza dubbio splendide, ma l’intera collezione è poco coerente e facilmente dimenticabile.

Ti lascio alle foto delle scarpe, corredate come sempre dei nomi: nessuno lo nota, ma Monsieur ama firmare le sue creazioni con dei nomi abbastanza improbabili, ma sempre divertenti!

Louboutin 2017-2018: foto e prezzi della collezione Autunno/Inverno

Anjalina (675 Euro)

louboutin 2017

Choca (695 Euro)

louboutin 2017

Colankle (845 Euro)

louboutin 2017

Decoltish (545 Euro)

louboutin 2017

Dorififa (995 Euro)

dorififa

Fliketta (645 Euro)

louboutin 2017

Harler (725 Euro)

louboutin 2017

louboutin 2017

Latinotte (1.095 Euro)

latinotte louboutin

Maripopump (645 Euro)

louboutin 2017

Mary Scott (625 Euro)

ballerine louboutin

Merci Allen (545 Euro)

louboutin 2017

Mira Bella (725 Euro)

louboutin 2017

Mistiroir (795 Euro)

mistiroir

So Kate (560 Euro)

so kate 2017

so kate louboutin

So Kate (545 Euro)

louboutin 2017

Torsatoe (825 Euro)

louboutin 2017

Torsatoe (845 Euro)

louboutin 2017

Tsarou (745 Euro)

louboutin 2017

Un bout rond (575 Euro)

louboutin 2017

Tu cosa ne pensi?

Ne approfitto per ricordarti che la prossima settimana spedirò la prima newsletter del blog, per riceverla clicca qui, ci tengo ad averti nel gruppo!

 

 

8 thoughts on “Louboutin 2017-2018: le scarpe della collezione Autunno/Inverno

  1. Ahahahaha la gente è fuori, va beh! A me piacciono diversi modelli ma il più bello è torsatoe senza platform, troppo troppo bello!

  2. Louboutin tutta la vita … e non sotto al tacco 10.. ( il poi comodo per lavorare senza rinunciare alle scarpe più belle in assoluto ) … io sono per il classico : So Kate o Pigalle love forever <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.