Christian Louboutin Autunno Inverno 2018 2019: le scarpe FW 2018/2019

Christian Louboutin Autunno Inverno 2018 2019, la collezione che conferma l’ormai cessata esistenza delle mezze stagioni.

Si sa, la moda non ha mai badato troppo al calendario, e c’è da dire che se in una parte di mondo è inverno dall’altra è estate, ma trovare sandali coloratissimi accanto a stivali in suede lascia sempre un po’ sorpresi.

L’inverno 2019 Louboutin sarà molto colorato, la palette cromatica di questa anteprima fa pensare ad un mondo tropical, fatto di tinte accese e abbinamenti audaci.

L’ispirazione agli anni ’60 e ’70 è piuttosto evidente, e non disturba, anzi, crea un filo conduttore piuttosto piacevole da seguire.

Le novità per quanto riguarda le silhouette delle scarpe Louboutin 2019 sono poche, apprezzabile invece la capacità di sfruttare al massimo le forme più amate, dalle decollete So Kate declinate in raso ai sandali Choca con maxi fibbia.

Accanto ai colori tropical come giallo, ultraviolet, blu e pesca non mancano proposte in bianco e nero, un abbinamento che a contrasto con la suola rossa risulta sempre molto elegante.

In collezione è presente anche il rosso, unica tonalità che personalmente non amo trovare da Louboutin, proprio perché spegne la suola rendendo tutta la scarpa più pesante.

Per quanto riguarda i materiali, oltre alla novità del raso, in collezione sono presenti strategici inserti in PVC, decorazioni luccicanti, lunghi nastri in stoffa, vernice e pelle opaca.

In attesa di completare l’articolo con gli ulteriori nuovi arrivi, e con stivali e stivaletti, ecco i nomi  e le foto dei modelli della collezione Louboutin 2018 2019.

 

Scarpe Christian Louboutin Autunno Inverno 2018 2019: foto e nomi dei modelli

Drama Sling, disponibile anche in bianco e nella versione con tacco più basso in giallo senape.

drama sling louboutin

Pigalle Follies

pigalle follies

Jonatina, e l’uso sapiente del PVC:

jonatina louboutin

christian louboutin autunno inverno 2018 2019

Sandale du Desert: tacco e soletta sono rivestiti in suede rosa chiaro, mentre per il listino frontale e i lunghi nastri da avvolgere alla caviglia è stato usato del satin ispirato alle fantasie anni ’70.

sandale du desert louboutin

Choca, con i suoi colori sorbetto, è tutto tranne che un modello da calzare in inverno. Ma è perfetto così com’è, non trovi?

louboutin 2019

Irishell, nata dalla costola della celebre decollete Iriza, e declinata in una vibrante tonalità di blu ispirata al colore del mare tra Amalfi e Positano.

Le borchiette argento danno un tocco di carattere ad un modello da giorno molto chic. con tacco di 8,5 centimetri.

louboutin 20182019

Pigalle Follies, in un’insolita versione sorbetto multicolor che farà impazzire le estimatrici di questo modello, uno dei cavalli di battaglia del brand Louboutin.

louboutin arcobaleno

So Kate, nella nuova versione in satin giallo senape, rosa pesca e blu Amalfi. Una più bella dell’altra, peccato che siano piuttosto scomode da indossare.

Interessante anche la variante in suede viola, più autunnale ma comunque di grande effetto.

so kate 2019

so kate rosa pesca

so kate blu satin

so kate viola

 

Lace 554, disponibile in mesh con paillettes nude metallizzato, e in una versione multicolor ricamata molto pop:

nude louboutin

lace 554 louboutin

Le stesse lavorazioni sono disponibili anche sugli stivaletti Gipsybootie, con tacco di 10 cm:

 

 louboutin

loubotuin 2019

Lo stivaletto Gipsybootie è disponibile anche in pizzo nero, sensualità allo stato puro:

louboutin pizzo 2019

Il pizzo nero è protagonista su Guitpik, un sandalo con plateau e tacco 15, ed inserti rubati al mondo della lingerie: lo stesso modello è disponibile anche in nude, senza plateau e con un tacco appena più basso:

 

louboutin plateau 2019

Spikoo, una decollete composta da PVC e borchie, per una Cenerentola dai gusti un po’ rock.

 

louboutin clear pvc 2019

 

 

Fossiliza, il sandalo in PVC con maxi decorazione sulla tomaia, per la Cenerentola romantica:

louboutin sandalo PVC

Ancora trasparenze, ma meno raffinate, sul sandalo Tornade Blonde con tacco in plexi con nastro effetto corsetto:

 

tacco corsetto louboutin

 

Con Barbaclara, Meduzette, Space Odd e Provisore ci allontaniamo dal mondo della sensualità e ci addentriamo in quello della tendenza: tacchi in plexi, borchie vistose e forme vintage di ispirazione disco style anni ’70 rappresentano l’altra faccia della medaglia firmata Louboutin.

barbaclara louboutin

christian-louboutin-meduzette

christian-louboutin-space-odd

christian-louboutin-provisore

Sono invece un mix tra pop e disco le sneakers Louboutin Masterlogo e Bip Bip: con un budget illimitato a disposizione non avrei problemi a cedere, le trovo molto divertenti.

christian-louboutin-masterlogo

bip bip louboutin

 

Vavazou è invece un sandalo con tacco 10 realizzato in vernice bianca e disponibile anche in nero:

vavazou louboutin

Altrettanto sensuale ma più avvolgente e coprente il sandalo Phoebe, disponibile in suede rossa e in vernice nera:

christian-louboutin-phoebe

Uptown Double è un tripudio di eleganza e sensualità: il doppio cinturino che riprende i colori della tomaia bianca e nera a contrasto con la suola rossa è un autentico capolavoro da calzare.

christian-louboutin-uptowndouble

Un’interessante novità nel panorama delle decollete Louboutin è Wonder Pump, una scarpa davvero magnifica con tacco di 12 centimetri e borchiette a forma di stella a decorare la punta sfilata:

louboutin wonder pump

 

Per concludere in bellezza ho scelto Miragirl, disponibile in nero e bianco.

La tomaia in PVC è decorata con una pioggia di cristalli abbinati al colore dei nastri in satin che risalgono la gamba:

louboutin nastri pvc

 

Trovo questa collezione davvero ben riuscita e bilanciata, al contrario di quelle degli ultimi tre anni.

C’è un filo conduttore, ci sono i cavalli di battaglia e ci sono modelli nuovi dalle silhouette raffinate e sensuali; non mancano modelli al limite tra il trendy e il brutto, ma il brutto è di moda quindi inutile perdere tempo a demonizzarlo.

Bentornato, Monsieur Louboutin!

louboutin inverno 2019

 

 

Leggi anche: Jimmy Choo Autunno Inverno 2018 2019

 

 

5 thoughts on “Christian Louboutin Autunno Inverno 2018 2019: le scarpe FW 2018/2019

  1. Una collezione fantastica! Le So Kate sono importabili ma anche un sogno ad occhi aperti!
    Meravigliose le Uptown e le Miragirl!

  2. Non saprei proprio quale scegliere, devo dire che sono però attratta dall’insolito sandalo intrecciato, tipo i sandaletti di gomma che indossavo da bambina al mare, mi intrigano e devono essere molto comodi oltretutto! Baci

    1. Verooooo! Mi chiedevo che modello fosse questa meraviglia: e’ molto piu’ elegante e sensuale del gemello nero con plateau!

  3. Le pigalle gialle e le so kate in suede viola sono bellissime, ma sceglierei le Uptown le trovo molto eleganti, nonostante il bianco-nero sia un abbinamento che evito il più possibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.