5 brand di scarpe da tenere sotto controllo

Quali sono i brand di scarpe emergenti, o ancora poco noti, da tenere d’occhio in questo periodo, magari anche in vista dei saldi? In questo post ti presento i 5 designer che mi hanno rubato il cuore, quelli che hanno una loro voce ed uno stile ben preciso, lontano dalle influenze dei colossi del lusso a cui tutti ormai sembrano ispirarsi.

Realizzare una collezione di calzature è un lavoro lunghissimo e complicato, in cui può capitare di cercare la via facile, ma non è il caso di questi 5 brand di scarpe: ogni designer ha la sua firma, la sua nota distintiva, che sia una forma o un dettaglio. Ecco le loro migliori creazioni del momento.

Brand di scarpe emergenti… o quasi!

Simone Castelletti

I suoi sandali ultra violet hanno riscosso parecchio successo, ma il suo modello più celebre è il cage sandal Grace, declinato in tantissimi colori, dal classico nero all’azzurro polvere. Le sue scarpe hanno linee raffinate e dettagli creativi inaspettati, sono sensuali ma mai esagerate.

Lo stile di Simone Castelletti mi piace molto, il sandalo Vittoria in ultra violet è uno dei modelli più interessanti dell’anteprima della sua collezione SS 2018, insieme a Kate,  un cage sandal bicolore rosso e lampone molto glam (350 Euro e 450 Euro):

scarpe ultra violet sandali ultra violet 2018

simone castelletti 2018 prezzi scarpe

 

Francesca Bellavita

Le sue scarpe kawaii si amano o si odiano, perché non lasciano spazio all’indecisione: sono femminili, flirty, divertenti e anche un po’ sfacciate. E naturalmente le adoro, così come amo i brand di scarpe che rispecchiano così tanto uno stile, che poi in questo caso è quello della designer stessa.

Le creazioni di Francesca Bellavita sono dei giocattoli da indossare, mi hanno colpita subito perché sono in linea con il nome del mio blog e con la mia idea di cosa sia una scarpa: un accessorio con cui trasformarmi, in un attimo, e giocare, giocare!

Tra i modelli più sfiziosi il sandalo Heartbeat (52o Euro), e lo stivaletto con i lacci Wave (660 Euro):

 

francesca bellavita

 

brand di scarpe

 

Attico

Dietro a questo brand ci sono due donne, Gilda Ambrosio e Giorgia Tordini, che nel 2016 hanno unito le forze e la loro potente visione estetica per creare un marchio di couture capace di trasformare il concetto di opulenza. La moda di Attico è elegante e raffinata, lo stile casual chic è pensato per la donna sicura della sua femminilità; le calzature sono in linea con questa visione così precisa e completano alla perfezione le proposte dell’abbigliamento.

Tra i modelli più amati, anche da me, i mules Pamela, in raso con decorazione gioiello e i sandali Diletta, in velluto con maxi fiocchi:attico shoes

scarpe attico

 

Lamperti Milano

“Il nostro scopo è la bellezza”, questa la frase che conclude la breve presentazione del marchio nel sito ufficiale. Una bellezza che si basa sul binomio tra strutture architettoniche e saper fare artigianale, e ha come risultato la scarpa, feticcio da calzare per affermare la propria unicità. Le scarpe Lamperti Milano sono naturalmente Made in Italy; tra i modelli più celebri gli ankle boots in mesh con inserti in pelle metallizzata e i sandali con tacco a croce.

brand di scarpe lamperti milano

tacco croce

 

A by Annabelle

Annabelle è una shoe lover, prima ancora di essere una shoe designer. Giovanissima, ha lanciato il suo brand nel 2016, con ancora in mente l’emozione provata la prima volta che ha calzato un paio di scarpe con il tacco alto: oggi crea per regalare a tutte le donne quella sensazione di sicurezza e femminilità che non ha mai smesso di provare.

Il suo segno distintivo è la A, l’iniziale del suo nome, presente nella forma del tacco del primo paio di decollete che ha disegnato: amatissima sui social, il suo stile sta facendo impazzire le appassionate di calzature di tutto il mondo. I suoi modelli sono, naturalmente, Made in Italy.

Ecco la A Pump in pelle bicolore, ed il sandalo Kate in raso verde smeraldo:

a by annabelle scarpe

 

a by annabelle sandali verde smeraldo

 

 

Qual è il tuo brand di scarpe preferito tra Simone Castelletti, Francesca Bellavita, Attico, Lamperti Milano e A by Annabelle? Io mi rifiuto di scegliere!

 

8 thoughts on “5 brand di scarpe da tenere sotto controllo

  1. Condivido, impossibile scegliere un brand invece di un altro! Indecisa invece tra i sandali viola Castelletti e quelli con mesh di Lamperti! Forse tra i due ancora Castelletti

  2. Io direi Simone Castelletti (muoio per il sandalo bicolor rosa e rosso) e A by Annabelle, sono decisamente i due che mi hanno catturata!!! Grazie Sara per averci fatto scoprire queste meravigliee!!!!

  3. Tutte davvero WOW!!!!! A livello di bellezza dell’oggetto, e tralasciando il fattore portabilità della scarpa, sceglierei entrambi i sandali di Castelletti e quello verde di Annabelle. Da mettere in una teca e ammirare ogni giorno! Purtroppo restano sogni… impossibili da indossare per me, non ci so camminare e soprattutto non sopporto il dolore! Tanta invidia per chi riesce a portarle. Tu dirai: e che ci fai su questo blog? mi piace guardarle e… continuare a sognare!

  4. Bellissimo articolo…di questi brand conoscevo solo Lamperti ..che ho scoperto nell’anno ormai trascorso e mi ha colpito subito…tuttavia non sono un’amante dei suoi iconoci tacchi a croce..non so perchè..forse diro’ una cavolata ma mi sembrano quasi blasfemi ahahaha..cioe’ personalmente mi infastidiscono, anche se non sono una chiesofila..gli altri modelli proposti mi piacciono tutti ..un po’meno quelli Attico ma perchè io detesto le mules e i fiocconi col tacco basso…tutti gli altri WOW…

    1. Ahahahhaa all’inizio il tacco a croce ha fatto strano anche a me, ma apprezzo l’idea! Tra l’altro mi fa pensare al video di “Like a prayer” di Madonna, faccio delle associazioni mentali tutte mie 😛

  5. E niente, sarà che con gli anni sto diventando una vecchia acida incontentabile, ma di tutta la carrellata mi piacciono solo le proposte di Castelletti, e, in parte, i sandali Bellavita e le deco Annabelle, senza grossi fremiti…non farei pazzie per averli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.